Animazione Missionaria.

Animazione Missionaria

Immagine sopra:

"casa dei bimbi" a Mananjary (Madagascar)

Piccolo edificio costruito anche con il contributo della nostra Parrocchia, che ospita bambini dai zero ai dodici anni con problematiche legate alla fame sofferta e a difficili condizioni di vita.

--------

Il gruppo di animazione missionaria della parrocchia ,comunemente chiamato G.A.M. ,nasce il 22 maggio 2004 con l’impegno di diffondere lo spirito missionario all’interno della comunità. L’obiettivo è quello di tenere vivo un atteggiamento più attento e responsabile nei confronti delle necessità del mondo.

L’evangelizzazione e la promozione umana sono lo scopo principale delle attività del Gruppo all’interno e all’esterno dei confini parrocchiali.

La formazione personale e la preghiera sono la base di ogni attività del Gruppo e impegnano parte rilevante di ogni riunione.

Le motivazioni che hanno spinto i componenti del Gruppo a riunirsi e ad agire insieme, possono essere riassunte:

- La dimensione missionaria è fondamentale per la vita cristiana, sia a livello personale sia a livello comunitario.

- Tutti i cristiani sono stati chiamati da Cristo a far parte della Chiesa per essere degli annunciatori e dei cooperatori della salvezza da Lui operata.

- Abbiamo la convinzione che sia ancora possibile costruire un mondo diverso, una civiltà più solidale tra persone e popoli.

- Condividiamo l’affermazione del giornalista del Burkina Faso, assassinato, Norbert Zongo: “La cosa peggiore non è la cattiveria degli uomini malvagi, ma il silenzio degli uomini per bene.”

- Infine siamo convinti che il non poter risolvere tutti i problemi del mondo, non ci autorizzi a non impegnarci e a non fare niente.


Il G.A.M. è un gruppo di giovani,adulti,anziani

che hanno voglia di camminare insieme e di

darsi da fare ognuno secondo le proprie capacità.


Narra una novella:

…In una certa isola,il mare scaraventava sulla spiaggia un mucchio di stelle marine che finivano col morire. Un poeta che passava qualche giorno in quell’isola, vide un bambino che prendeva le stelle marine e le rigettava in mare. Si avvicinò e, sorridendo, gli disse: “Piccolo mio, non vedi che mentre tu ne salvi una, il mare ne butta qui decine di altre? Il tuo sforzo è inutile”.

Il bambino si curvò, prese una stella marina in mano e, sorridendo, rispose al poeta: “Per questa stella marina il mio sforzo non sarà inutile” e la lanciò in mare.

Il poeta capì e da quel momento in poi erano in due a rilanciare le stelle marine in mare…

Anche noi vogliamo partecipare a “salvare qualche stella”, per questo cerchiamo di :

- monitorare i problemi più gravi che affiggono l’umanità…

- di fare cultura missionaria mediante stampa, incontri, films,etc…

- proporre stili di vita diversi, certamente più sobri, più responsabili...

- stimolare esperienze di scambio e di aiuto con i missionari in prima linea.


Tutti possono far parte del G.A.M.

Il gruppo è aperto a persone che vogliono “guardare lontano”…

Guardare lontano è avere cuore e occhi rivolti a tutto il mondo.

Guardare lontano è ascoltare, è sentire, per dividere-con, per patire-con…


VUOI CAMMINARE CON NOI ?

VUOI DARE CONCRETEZZA ALLE TUE ASPIRAZIONI?


Puoi inviare una E.Mail in parrocchia oppure venire direttamente a trovarci: il Gruppo si riunisce il primo lunedì di ogni mese alle ore 17 in una saletta della parrocchia in via Zara 16.