Homepage.

Benvenuti nel nostro Sito

"Permesso, posso entrare?"

Caro amico,

con questo sito il Signore bussa alla tua porta per intrattenersi un pò con te come è scritto nel libro dell'Apocalisse: "Ecco, sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò da lui, cenerò con lui ed egli con me." Per questo nella sezione "Commento Vangelo della Settimana", vedi il Vangelo proclamato nella celebrazione della S. Messa festiva. Ma è anche l'opportunità per conoscere la comunità parrocchiale, essere sempre informato o sentirti vicino e partecipare alle varie iniziative se gli anni, i viaggi, la malattia o altri imprevisti ti impediscono di essere presente fisicamente. Vogliamo esserti vicino, così ecco questo sito dal quale, se lo vuoi, puoi comunicare con noi ed esprimere i tuoi dubbi, sogni, idee, riflessioni, preghiere o domande.

Buona visita caro amico !

Commento Vangelo Settimana

Natale del Signore

Luca 2,1-14


In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando era governatore della Siria Quirinio. Andavano tutti a farsi registrare, ciascuno nella sua città. Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla città di Davide, chiamata Betlemme, per farsi registrare insieme con Maria sua sposa, che era incinta. Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia, perché non c'era posto per loro nell'albergo.


continua....