Homepage.

Benvenuti nel nostro Sito

"Permesso, posso entrare?"

Caro amico,

con questo sito il Signore bussa alla tua porta per intrattenersi un pò con te come è scritto nel libro dell'Apocalisse: "Ecco, sto alla porta e busso. Se qualcuno ascolta la mia voce e mi apre la porta, io verrò da lui, cenerò con lui ed egli con me." Per questo nella sezione "Commento Vangelo della Settimana", vedi il Vangelo proclamato nella celebrazione della S. Messa festiva. Ma è anche l'opportunità per conoscere la comunità parrocchiale, essere sempre informato o sentirti vicino e partecipare alle varie iniziative se gli anni, i viaggi, la malattia o altri imprevisti ti impediscono di essere presente fisicamente. Vogliamo esserti vicino, così ecco questo sito dal quale, se lo vuoi, puoi comunicare con noi ed esprimere i tuoi dubbi, sogni, idee, riflessioni, preghiere o domande.

Buona visita caro amico !

Commento Vangelo Settimana

XXVI ^ Domenica del Tempo Ordinario
Pentitosi andò. I pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio.

Dal Vangelo secondo Matteo


In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del
popolo: «Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli. Si rivolse al
primo e disse: “Figlio, oggi va’ a lavorare nella vigna”. Ed egli
rispose: “Non ne ho voglia”. Ma poi si pentì e vi andò.

Si rivolse al secondo e disse lo stesso. Ed egli rispose: “Sì, signore”. Ma non vi
andò. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre?».

Risposero:
«Il primo».

continua....